Monte Mario 3

Trekking a Monte Mario

Monte Mario era il primo punto dal quale i pellegrini che camminavano lungo la via Francigena, nel Medioevo, potevano ammirare la Cupola di San Pietro, mèta del loro viaggio (da cui il nome alternativo Monte Gaudio). Oggi il “monte”, un’altura di 139 metri, è situata all’interno della Riserva Naturale di Monte Mario e, oltre alle bellezze naturali, conserva numerose ville di nobili famiglie, come la villa e il casale Strozzi, villa Madama, villa Stuart e villa Mellini. Percorreremo il tratto della via di pellegrinaggio attualmente all’interno della Riserva Naturale, tra aneddoti divertenti, cenni storici ed edifici signorili, totalmente immersi nella natura. Dal suggestivo Belvedere, proveremo anche noi l’emozione del primo affaccio sulla città e sulla basilica di S. Pietro.

 

Quando: Domenica 17 Giugno 2018, h. 16:00

 

Durata della visita: 2 ore circa

 

Dove: piazza Igea (piazza W. Rossi) (15 min. prima dell’appuntamento) – percorso ad anello

 

Costi:
Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito).

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia lieve.

Villa Quintili

Ingresso gratuito! – La Villa dei Quintili

Al V miglio della regina viarum si trova una delle più fastose residenze extraurbane di età romana (le rovine sono così estese da aver fatto meritare all’area l’appellativo di “Roma Vecchia”!). Il nome della villa rimanda alla famiglia dei Quintili, di cui facevano parte i due fratelli, consoli nel 151 d.C. e proprietari del suo nucleo originario. L’ingresso monumentale alla residenza, con il grandioso ninfeo e il cd. Ippodromo, era sulla via Appia, mentre la residenza vera a propria, estesa verso nord, comprendeva le aree residenziali e le aree di rappresentanza, le terme, un teatro marittimo, un acquedotto e delle cisterne, un ippodromo e uno stadio. Camminando tra gli ambienti della villa, racconteremo le varie vicissitudini e i passaggi di proprietà che hanno interessato la struttura nel tempo.

 

Quando: Domenica 3 Giugno 2018, h. 10:30

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Via Appia Nuova, 1092 (15 min. prima dell’appuntamento)

Costi:
Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito). L’ingresso alla villa è gratuito.

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita.

 

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia lieve.

Palestrina

Palestrina antica: il Museo e il santuario

La visita inizierà dal Museo, ospitato all’interno del palazzo Barberini, edificio sorto sulle rovine dell’antico santuario della Fortuna Primigenia. Raccoglie al suo interno ricchi e preziosi materiali quali cippi, ciste, specchi e oggetti della vita quotidiana, provenienti dall’area del santuario e dell’antica città di Praeneste (attuale città di Palestrina). Nelle sue stanze è anche conservato il famoso mosaico con la rappresentazione della Valle del Nilo, una delle testimonianze più eccellenti dell’arte del II secolo a.C., nel quale è possibile ammirare animali, pesci e uomini intenti nelle loro attività quotidiane. Infine il percorso si concluderà con la visita dell’imponente santuario su terrazze, che rappresentava uno dei luoghi di culto più noti e venerati dell’antichità.

Quando: Domenica 27 Maggio 2018, h. 11:00

Durata della visita: 2 ore (circa)

Dove: Palazzo Barberini, Piazza della Cortina (Palestrina) (15 minuti prima dell’inizio della visita).

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito) + Biglietto d’ingresso al museo e area archeologica (Intero: 5 euro; Ridotto: 2,5 euro, giovani 18-25 anni; Gratuito: sotto i 18 anni, disabili e un loro accompagnatore, docenti delle scuole statali, docenti e studenti di architettura, archeologia, storia dell’arte, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione, accademie di belle arti, etc.).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 30.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

Porto_Traiano

Porto di Traiano

Durante una piacevole passeggiata tra alberi secolari, immersi in una natura rigogliosa, avremo modo di rivivere i luoghi dove duemila anni fa marinai e commercianti trasportavano le merci provenienti dai quattro angoli dell’Impero. Visiteremo i resti del Porto di Traiano che fu realizzato tra il 100 ed il 112 d.C., dopo la costruzione del Porto di Claudio, per soddisfare le accresciute esigenze di rifornimenti di Roma. Il bacino portuale di forma esagonale era collegato con un nuovo canale artificiale al Tevere in modo da facilitare il trasferimento delle merci a Roma ed oggi è un’oasi inattesa anche sotto il profilo naturalistico, grazie alla presenza di aree umide e ricca vegetazione.

Quando: Domenica 20 Maggio 2018, h. 11:00.

Durata della visita: 2 ore circa.

Dove: Via Portuense, 2329 – cancello d’ingresso sotto il viadotto di Via dell’Aeroporto di Fiumicino, 00054 Fiumicino (RM)

 

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito). L’ingresso all’area archeologica è gratuito.

La tessera per diventare “Soci Vesta” è gratuita.

 

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20 persone.

Il percorso di visita è indicato per chi ha difficoltà motorie

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia leggera.

L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, in caso di maltempo o nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.

 

gianicolo 2

Passeggiata al Gianicolo

Venite con noi a scoprire le storie di Ciceruacchio, Padre Gavazzi, Luciano Manara, Goffredo Mameli, Padre Ugo Bassi, Fra’ Pantaleo, John Peard, Colomba Antonietti, Righetto e tanti altri. Uomini, donne, ragazzi, nobili e popolani, italiani e stranieri, accomunati da un sogno, quello della Repubblica Romana. Il Gianicolo, oggi una delle più belle terrazze panoramiche di Roma, fu teatro delle vicende eroiche dei combattenti della Repubblica Romana, nel 1849, una delle repubbliche più brevi ma più intense della storia italiana. Attraverso letture a tema e passeggiando tra i busti e le statue, ripercorreremo quei mesi concitati, le battaglie, le vittorie e le sconfitte, comprendendo quanto questi “piccoli” uomini e donne abbiano lasciato all’Italia di oggi.

Quando: Domenica 13 maggio 2018, h. 10:30

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Largo Aurelio, davanti Porta San Pancrazio (15 minuti prima dell’inizio della visita)

Costi:
Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito)

 

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

 

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita è indicato anche per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

1200px-San_Nicola_in_Carcere_front

Gli “altri” fori e i sotterranei di S. Nicola in Carcere

A pochi passi dal Campidoglio e dai Fori Imperiali, in età romana, si trovavano gli antichi mercati delle carni, il Foro Boario, e della frutta e verdura, il Foro Olitorio, e i templi repubblicani ad essi connessi. I resti di alcune di queste strutture sono sotto gli occhi di tutti, ma i sotterranei della chiesa di S. Nicola in Carcere conservano tesori ancora sconosciuti ai più. L’edificio cristiano, infatti, ha inglobato parte delle strutture di ben tre templi romani e gli stretti vicoli che li separavano. Questo viaggio insolito nella Roma sotterranea ci permetterà di scoprire il quartiere antico, le sue vie, i suoi edifici, e le trasformazioni che hanno interessato l’area nel corso dei secoli, come in un gioco di scatole cinesi.

Quando: Domenica 22 Aprile 2018, h. 10:00

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Via del Teatro di Marcello, 46 (15 min. prima dell’appuntamento)

Costi:
Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito) + offerta per la chiesa (3 euro).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita.

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

DRfKH8qXcAACA3B.jpg_large

Apertura speciale! – S. Giovanni Battista dei Genovesi

Un angolo di paradiso nel cuore di Roma: la chiesa di S. Giovanni Battista dei Genovesi, l’annesso Chiostro dei Melangoli e alcune sale ed ambienti solitamente chiusi al pubblico. Scopriremo insieme la storia dell’Ospedale dei Genovesi, istituito per assicurare la cura e l’assistenza ai marinai liguri che approdavano al porto di Ripa Grande a Roma, e l’adiacente chiesa. Passeggeremo nel suggestivo Chiostro che abbraccia un silenzioso “frutteto-giardino”, considerato uno dei più belli del Quattrocento. Ci lasceremo rapire dalle decorazioni quattrocentesche dei soffitti della Sala del Consiglio e, infine, i documenti originali d’archivio e le pergamene di rara bellezza ci racconteranno uno spaccato di vita della Trastevere di qualche secolo fa.

Quando: Sabato 14 Aprile 2018, h. 16:00

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Via Anicia, 12 (30 min. prima dell’appuntamento)

Costi:
Soci: Contributo per la visita guidata comprensivo dell’ingresso all’Archivio e alle sale normalmente non aperte al pubblico** (Adulti: 20 euro; Ragazzi 14-18: 15 euro; Bambini 0-13: 10 euro).
**parte dell’incasso sarà destinato al restauro dei materiali conservati nella Biblioteca

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita.

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

S. Lorenzo in Damaso

Apertura speciale! – S. Lorenzo in Damaso

Nel rione Parione, a pochi passi dalla vivace Campo dei Fiori e inglobata nella facciata del solenne palazzo della Cancelleria, si trova la basilica di S. Lorenzo in Damaso, nota dalle fonti di archivio fin dal V sec. d.C. Ma chi era Damaso? Cosa sorgeva sulla medesima area in età romana? Quanti rifacimenti ha subito la chiesa nel tempo? Quali tracce possiamo ancora leggere di queste modificazioni? Attraverso la visita alla chiesa cercheremo di dare risposta a queste ed altre domande, entrando anche in sale interne mai aperte al pubblico e visitando la Sala Capitolare. Infine, nell’Archivio, toccheremo con mano documenti originali del XVI sec.

Quando: Domenica 8 Aprile 2018, h. 16:00

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Piazza della Cancelleria, 1 (davanti all’ingresso del palazzo) (30 min. prima dell’appuntamento)

Costi:
Soci: Contributo per la visita guidata comprensivo dell’ingresso all’Archivio e alle sale normalmente non aperte al pubblico** (Adulti: 20 euro; Ragazzi 14-18: 15 euro; Bambini 0-13: 10 euro).
**parte dell’incasso sarà destinato al restauro dei materiali conservati nella Biblioteca

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita.

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

Ist_Studi_Romani

Apertura Speciale! – Istituto di Studi Romani

Grazie ad un’apertura speciale avremo l’occasione di visitare l’Istituto Nazionale di Studi Romani che affronta la conoscenza di Roma in tutti i suoi aspetti storici, archeologici, artistici, urbanistici, linguistici, sociali ed economici. L’Istituto ha la sua sede nell’ex convento dei Santi Bonifacio e Alessio, alla sommità del colle Aventino e presenta oggi le severe forme settecentesche conferitegli dal celebre architetto e cartografo Giovan Battista Nolli. Cuore dell’antico convento è il chiostro, edificato nel tardo Cinquecento reimpiegando preziose colonne antiche di marmi e graniti diversi, ornate da capitelli romani e rinascimentali.

Quando: Sabato 24 Marzo 2018, h. 16:00

 

Durata della visita: 2 ore circa.

 

Dove: Piazza dei Cavalieri di Malta, 2 (15 minuti prima dell’inizio della visita)

 

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito) + auricolari 1,50 euro + Biglietto d’ingresso 10 euro*

*(parte dell’incasso sarà destinato al restauro dei materiali conservati nella Biblioteca)

 

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

 

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

 

Indicare:

Data e cognome e nome di tutti i partecipanti

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

La visita si svolgerà con un numero minimo di 15 partecipanti fino ad un massimo di 20.

Il percorso di visita è adatto a chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia leggera.

L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, in caso di maltempo o nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.

I magazzini di Testaccio

Permesso Speciale! – I magazzini di Testaccio

Siamo nel quartiere Testaccio, nel cuore della Roma antica, dove un tempo sorgeva uno dei porti fluviali della città e dove le merci arrivavano da Ostia e qui venivano immagazzinate prima di essere distribuite alla popolazione di Roma. Il percorso della nostra visita prevede varie tappe, dai sotterranei della piazza del mercato di Testaccio, dove sono ancora conservate numerose anfore antiche così come sono state recentemente scavate dagli archeologi, al Tevere per vedere i resti del porto di Roma e la Porticus della città. Venite con noi a scoprire una parte del museo diffuso di Testaccio, per capire quali merci arrivavano a Roma, come venivano trasportate e come funzionavano i magazzini.

Quando: Domenica 18 Marzo 2018, h. 10:00

Durata della visita: 2 ore (circa)

Dove: Lungotevere Testaccio all’altezza del civico n. 11 (dal lato del fiume) (15 minuti prima dell’inizio della visita).

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito). L’ingresso all’area archeologica è gratuito.

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 25.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia lieve.