roma gesuita vesta

Roma Gesuita, tra spiritualità e arte

La presenza dei gesuiti a Roma si manifesta in grandiose committenze: luoghi del sapere e della spiritualità. Durante la nostra passeggiata avremo modo di esplorare tre tra le principali chiese gesuite della città per scoprire insieme come, attraverso un programma artistico sontuoso e definito, i gesuiti abbiano ispirato milioni di fedeli, istruito i giovani novizi, diffuso le proprie idee e lasciato un segno indelebile che ancora oggi possiamo percepire. Percorreremo insieme la storia della Compagnia di Gesù, fondata nel XVI secolo da Ignazio da Loyola, che attraverso fasi alterne di splendore e sfortuna, è ancora oggi uno dei principali ordini della Chiesa Cattolica impegnato soprattutto nelle missioni e nell’educazione.

Quando: domenica 31 marzo 2019, h. 16:00

Durata della visita: 2 ore (circa)

Dove: Davanti la Chiesa del Gesù, via degli Astalli 16 (15 minuti prima dell’inizio del tour)

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

 Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 25

Il percorso di visita è indicato anche per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia lieve.

roma barocca

Roma barocca: i protagonisti del Seicento

La Roma del Seicento fu un palcoscenico unico per la propaganda politica pontificia. In piena Controriforma questo stile estroso, volto a stupire e destabilizzare lo spettatore, verrà usato come mezzo per glorificare la Chiesa Cattolica e i suoi più stretti collaboratori. Durante la nostra passeggiata incontreremo non solo capolavori artistici e architettonici ma anche le vite degli artisti e dei nobili committenti che hanno reso possibile uno spettacolo che ci stupisce ancora oggi.

Quando: domenica 24 febbraio 2019, h. 11:00

Durata della visita: 2 ore (circa)

Dove: Piazza Navona 53, davanti al negozio di giocattoli “Il Sogno” (15 minuti prima dell’inizio del tour)

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

 Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 25

Il percorso di visita è indicato anche per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia lieve.

caravaggio vesta

Caravaggio a Roma: le opere e la vita di un artista ribelle

Il genio e l’animo irrequieto del grande artista sono tra i tratti distintivi di Caravaggio. Durante la nostra passeggiata avremo modo di visitare insieme non solo alcuni tra i suoi capolavori esposti nelle chiese di Roma ma anche i luoghi dove egli visse e lavorò prima che le sue disavventure giudiziarie lo costringessero a lasciare la città per un lungo viaggio sulle coste del Mediterraneo da cui non riuscì, suo malgrado, a fare ritorno.

Quando: sabato 9 febbraio 2019, h. 15:30

Durata della visita: 2 ore (circa)

Dove: Piazza San Luigi dei Francesi, davanti la chiesa (15 min prima dell’inizio del tour)

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

 Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 25

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia lieve.

S.MariaOrto Vesta

Mestieri di Roma – Passeggiata a Trastevere

Una passeggiata nella parte meno conosciuta di Trastevere, per scoprire le arti e i mestieri di Roma, dall’antichità ad oggi. Ascolteremo le storie degli artigiani e degli artisti, spesso riuniti in Corporazioni, che contribuirono, con il loro lavoro, alla crescita e allo sviluppo della Città Eterna. Passeggiando tra i vicoli del quartiere, tra le chiese di S. Giovanni Battista dei Genovesi e S. Maria dell’Orto, incontreremo i vari personaggi e le comunità di stranieri che hanno reso Trastevere uno dei luoghi più vitali e autentici della città. Tra insolite decorazioni, scritte in latino “maccheronico” e strani simboli, mostreremo la grande ricchezza portata a Roma da artigiani e commercianti “stranieri” e come davvero poco sia cambiato rispetto ad oggi!

Quando: domenica 27 gennaio 2019, h. 10.00.

Durata della visita: 2 ore circa.

Dove: Via Anicia, 10, davanti all’ingresso della Chiesa di S. Maria dell’Orto (15 min. prima dell’appuntamento)

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata  (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita è indicato anche per chi ha lievi difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

La visita si svolgerà anche in caso di pioggia lieve.

L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, in caso di maltempo o nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.

San Giovanni-Metro C Vesta

Stazione S. Giovanni della Metro C

La visita alla nuova stazione Museo della metropolitana linea C di San Giovanni, recentemente inaugurata e aperta al pubblico, è un percorso nella storia della città. Duranti gli scavi per la realizzazione della stazione sono emersi numerosi resti archeologici, reperti e frammenti del passato. Attraverso un percorso tra i corridoi e nelle gallerie della stazione moderna sarà possibile fare un viaggio nel passato, sempre più in profondità fino al periodo preistorico. Scopriremo quanto è nascosto sotto le strade che percorriamo ogni giorno e quanto ancora c’è da scoprire in una città ricca di storia come Roma.

 

 

Quando: domenica 28 Ottobre 2018 h. 11:00

 

Durata della visita:1 ora e mezza circa.

 

Dove: Fermata San Giovanni – Metro Linea C, davanti ai tornelli d’ingresso per i treni(15 min. prima dell’inizio della visita).

 

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito) + 1,50 di biglietto della metropolitana (si ricorda che i possessori di abbonamento Metrebus Card e di altro titolo di viaggio possono accedere gratuitamente in base alle modalità previste da ATAC spa).

NB: Si chiede cortesemente di arrivare nel luogo di appuntamento provvisti del biglietto della metropolitana.

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

 

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 25.

Il percorso di visita è indicato anche per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, in caso di maltempo o nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.

Palazzo Spada

Palazzo Spada: la Collezione e la Galleria Prospettica

In una delle zone più note e frequentate di Roma, nei pressi di piazza Farnese e Campo de’ Fiori, è ancora possibile, anche per i romani, lasciarsi sorprendere da questo gioiello del barocco. Al primo piano di uno dei palazzi più belli di Roma, il cinquecentesco palazzo Capodiferro, è collocata la Galleria Spada, creata nel Seiecento come collezione privata dai Cardinali Bernardino e Fabrizio Spada, ricca di capolavori del barocco Romano. Passeggiando tra le stanze del Palazzo, tra arredi e mobili d’epoca, ammireremo le opere di grandi artisti dei Seicento romano, tra cui Guercino, Guido Reni e Artemisia Gentileschi. Non mancherà la visita alla celebre Galleria Prospettica del Borromini, capolavoro di illusione ottica lunga solo 9 metri, ma in apparenza ben più profonda.

Quando: domenica 11 febbraio 2018, h. 11.00

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Piazza Capo di Ferro, 13 (15 min. prima dell’appuntamento)

Costi:
Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: 10 euro) + Biglietto d’ingresso (comprensivo di diritto di prenotazione) (intero: 6 euro; ridotto* per ragazzi tra i 18 e i 25 anni: 3,50 euro; gratuito**)

 

*il biglietto ridotto si può fare direttamente il giorno della visita.

**il biglietto gratuito si può fare direttamente il giorno della visita. Ne hanno diritto: i minori di 18 anni, gli studenti e docenti UE di materie storico artistiche (accademia di belle arti, storia dell’arte, archeologia, conservazione dei beni culturali) e di scienze della formazione, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso, appartenenti all’ICOM, insegnanti delle scuole italiane mediante esibizione del modulo Miur firmato dal DS, giornalisti con tesserino, dipendenti MiBACT.

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

Vicus Caprarius Città dell'Acqua

Città dell’acqua e Vicus Caprarius

La nostra passeggiata inizierà dalla Fontana di Trevi, conosciuta in tutto il mondo e tra i capolavori del barocco romano. A pochi passi di distanza, sotto un palazzo moderno ci addentreremo alla scoperta di una domus e un’insula, venute alla luce durante uno scavo di fortuna. I ricchi arredi che decoravano l’edificio e i preziosi materiali rinvenuti fanno pensare che si tratti di una casa appartenuta ad un personaggio illustre della Roma antica.

Quando: Domenica 12 Febbraio 2017, h. 11:00

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Piazza Fontana di Trevi, davanti la chiesa di S. Vincenzo e S. Anastasio (15 min. prima dell’inizio della visita).

 

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito) + Biglietto d’ingresso alla Città dell’acqua – Vicus Caprarius (intero 3 euro; ridotto 1,5 euro) + prenotazione ingresso (1 euro).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

S. Lorenzo in Miranda

S. Lorenzo in Miranda e il Nobile Collegio Farmaceutico – APERTURA CON PERMESSO SPECIALE

Sconosciuta al grande pubblico la chiesa di S. Lorenzo in Miranda per la sua storia e la sua posizione nel cuore di Roma è un luogo unico e straordinario, aperto con  permesso speciale per i nostri soci. Nel 1429 Papa Martino V donò alla Corporazione dei Farmacisti Romani la Collegiata di San Lorenzo, eretta all’interno dell’antico Tempio Romano di Antonino e Faustina. L’antica chiesa risale al VII o all’XI secolo e sorge nel luogo dove il diacono romano Lorenzo fu condannato a morte. La denominazione “in Miranda” deriva invece dalla bella vista del Foro, che si può godere ancora oggi dalle sue finestre. Da quando la chiesa fu affidata al Collegio degli Speziali, ospita un museo con albarelli di varie epoche e mortai in bronzo di grande valore, e infine un archivio, che contiene alcune ricette firmate da Raffaello Sanzio. Nella chiesa sono inoltre visibili dipinti di Pietro da Cortona e del Domenichino. Nonostante sia sconosciuta al grande pubblico, la sua storia e la sua posizione nel cuore di Roma rendono la chiesa di S. Lorenzo in Miranda un luogo unico e straordinario, aperto con permesso speciale per i nostri soci.

Quando: Domenica 11 Dicembre 2016, h. 11:00

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Via in Miranda, 10 (30 minuti prima dell’inizio della visita).

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito) + Biglietto d’ingresso (10 euro).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita è non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.

 

Palazzo Barberini

Palazzo Barberini e la Galleria Nazionale d’Arte Antica

Dopo la salita al soglio pontificio del cardinale Maffeo Barberini, con il nome di Urbano VIII, la potente famiglia toscana dei Barberini decise di costruire a Roma una residenza fastosa, come sede di rappresentanza e come emblema del proprio potere. Nel 1627, sotto la direzione dell’architetto Carlo Maderno, iniziarono quindi i lavori di costruzione di Palazzo Barberini, proseguiti poi da Gian Lorenzo Bernini, con la collaborazione del giovane Francesco Borromini. L’apporto di questi tre importanti artisti ha reso questo edificio un vero e proprio gioiello del Barocco romano. Dal 1949, inoltre, il Palazzo ospita parte della collezione della Galleria Nazionale d’Arte Antica, ricca di capolavori dei secoli XVI e XVII, tra cui la celebre Fornarina di Raffaello.

Quando: Domenica 20 Novembre 2016, h. 11:00

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Via delle Quattro Fontane, 13 (30 minuti prima dell’inizio della visita).

Costi: Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito + Biglietto d’ingresso (intero 7 euro; ridotto 3 euro; gratuito per i minori di 18 anni) + diritto di prenotazione (1 euro).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20

Il percorso di visita è non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.

Vicus Caprarius Città dell'Acqua

La città dell’acqua

La nostra passeggiata inizierà dalla Fontana di Trevi, conosciuta in tutto il mondo e tra i capolavori del barocco romano. A pochi passi di distanza, sotto un palazzo moderno ci addentreremo alla scoperta di una domus e un’insula, venute alla luce durante uno scavo di fortuna. I ricchi arredi che decoravano l’edificio e i preziosi materiali rinvenuti fanno pensare che si tratti di una casa appartenuta ad un personaggio illustre della Roma antica.

Quando: Domenica 23 Ottobre 2016, h. 11:00

Durata della visita: 2 ore circa

Dove: Chiesa dei SS. Vincenzo e Anastasio a Trevi (15 minuti prima dell’inizio della visita guidata).

Costi: Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito + Biglietto d’ingresso alla Città dell’acqua (intero 3 euro; ridotto 1,5 euro) + prenotazione ingresso (1 euro).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20

Il percorso di visita è non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia lieve. L’accesso non è possibile a persone con difficoltà di deambulazione.

L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.