SS. Quattro Vesta

SS. Quattro Coronati

La chiesa dei SS. Quattro Coronati rappresenta una delle migliori testimonianze del medioevo romano. Se esternamente si presenta come edificio fortificato, eretto a difesa della zona del Laterano, internamente custodisce dei veri e propri gioielli artistici: lo splendido chiostro, la singolare disposizione dello spazio basilicale nonché uno dei più significativi cicli pittorici sulla relazione tra Papato e Impero: l’oratorio di S. Silvestro. Avremo modo di conoscere da un punto di osservazione completo le dinamiche e la cultura di quei secoli che troppo spesso ed erroneamente sono stati definiti bui!

Quando: Sabato 15 Dicembre, h. 15.45

Durata della visita: 1,30 ore circa

Dove: Via dei SS. Quattro 20, davanti ingresso della basilica. (15 minuti prima dell’inizio della visita)

Costi:
Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito) + Ingresso chiostro e oratorio di S. Silvestro (3 euro).
La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note:
Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.
Indicare:
Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.
Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).
Numero massimo di partecipanti: 20.
Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.
Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.
L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, in caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.

s-agnese

Basilica di S. Agnese e Mausoleo di Costanza

La Basilica dedicata a S. Agnese è sicuramente uno dei siti più interessanti della Roma Tardo Antica che sorse grazie alla devozione di Costanza, figlia dell’imperatore Costantino, la quale nel IV secolo commissionò la monumentale basilica martiriale dedicata ad Agnese. A questa costruzione seguì l’erezione del bellissimo mausoleo di Costanza, riccamente decorato da un ciclo di mosaici di pregevole fattura. La storia del complesso religioso prosegue poi con i lavori di Papa Onorio I fondatore nel VII secolo una nuova basilica intitolata a Sant’Agnese che nelle sue decorazioni evoca l’Oriente bizantino.

Quando: Domenica 19 Marzo 2017, h. 15:30

Durata della visita: 1 ora e mezza.

Dove: Via Nomentana, 349 davanti all’ingresso della chiesa (15 minuti prima dell’inizio della visita)

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito)

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome e nome di tutti i partecipanti

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita è non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

necropoli vaticana

Necropoli Vaticana e Tomba di S. Pietro – PERMESSO SPECIALE

Sotto la navata centrale della Basilica Vaticana, si trova un monumentale sepolcreto, con tombe, strade e vicoli, dove il tempo sembra essersi fermato a un giorno del IV secolo quando questi edifici diventarono le fondazioni per la prima Basilica di S. Pietro. In questa estesa necropoli sono state trovate circa 1.000 sepolture: tra queste, quella dello stesso Pietro, meta fin dai primi anni del Cristianesimo di pellegrinaggi.

Quando: Sabato 11 Marzo 2017, h. 10:30

Durata della visita: 1 ora e mezza.

Dove: via Paolo VI, 27, davanti al negozio Savelli Religious (30 minuti prima dell’inizio della visita)

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (10 euro) + Biglietto d’ingresso (10 euro).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome e nome di tutti i partecipanti

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 12.

I visitatori devono avere 15 anni compiuti.

Il percorso di visita non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

8_arcosolio-di-orfeo_dopo_restauro

Catacombe dei SS. Marcellino e Pietro

Le catacombe dei SS. Marcellino e Pietro prendono il nome da due martiri che qui furono sepolti: il prete Marcellino e l’esorcista Pietro, uccisi a Roma il 2 giugno del 304 per volere dell’imperatore Diocleziano. Il cimitero cristiano, scavato già a partire dalla seconda metà del III secolo, fu completato solo due secoli dopo, quando raggiunse l’estensione di circa 18.000 mq per 17 km di gallerie. La decorazione ad affresco presente all’interno dei cubiculi con scene bibliche tratte dall’Antico e dal Nuovo Testamento rappresenta un patrimonio iconografico unico al mondo, testimonianza artistica e religiosa dell’origine del cristianesimo.

Quando: Sabato 28 Gennaio 2017, h. 16:00

Durata della visita: 1 ora circa

Dove: Via Casilina, 641 (30 minuti prima dell’inizio della visita)

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 8 euro; Ragazzi 7-15: 5 euro; Bambini 0-6: gratuito) + Diritto di prenotazione (2 euro).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 25

Il percorso di visita è non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

interno-basilica

S. Clemente: Basilica e Sotterranei

Il complesso archeologico di S. Clemente è uno fra i più interessanti a Roma per la sovrapposizione di costruzioni e di “stili architettonici” risalenti a periodi diversi che lo rendono un luogo unico dove ricostruire la storia della Città Eterna. Dalla basilica superiore, costruita nel XII secolo, scenderemo nella chiesa antica, sorta intorno alla metà del III secolo all’interno di un’abitazione privata di un patrizio romano e decorata con splendidi affreschi, e infine ammireremo lo splendido Mitreo e le strutture più antiche di un magazzino legato ai giochi del Colosseo.

Quando: Sabato 21 Gennaio 2017, h. 16:00

Durata della visita: 1 ora e mezza.

Dove: via Labicana, 95, davanti all’ingresso della chiesa (30 minuti prima dell’inizio della visita)

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 10 euro; Ragazzi 14-18: 5 euro; Bambini 0-13: gratuito) + Biglietto d’ingresso per gli scavi archeologici (Adulti: 10 euro; Ragazzi fino a 16 anni: gratuito).

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta è gratuita

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome e nome di tutti i partecipanti

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20.

Il percorso di visita è non è indicato per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia.

Santa_Cecilia

Santa Cecilia in Trastevere

Quando: Sabato 23 gennaio 2016, h 10:30

Durata della visita: 1,30 ore circa.

Dove: Piazza di Santa Cecilia, 22.

Costi:

Soci: Contributo per la visita guidata (Adulti: 5 euro; Ragazzi 14-18: 3 euro; Bambini 0-13: gratuito). Ingresso all’area archeologica 2,50€. Visita affreschi di Pietro Cavallini 2,50€

Non Soci: Quota Associativa (5 euro) + Contributo per la visita guidata (Adulti: 5 euro; Ragazzi 14-18: 3 euro; Bambini 0-13: gratuito).

Note: Le prenotazioni sono obbligatorie, si possono effettuare inviando un sms al 331.59.90.381 oppure scrivendo un’e-mail a: info@associazionevesta.com.

Indicare:

Data e cognome di chi effettua la prenotazione + numero dei partecipanti.

Numero di cellulare (se si effettua prenotazione via mail o se il contatto telefonico sarà diverso da quello utilizzato per la prenotazione).

Numero massimo di partecipanti: 20 persone.

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Vesta ha un costo di 5,00 euro e vale 365 giorni.

L’accesso non è consentito ai portatori di handicap ed è problematico per chi ha difficoltà motorie.

Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività. La visita si svolgerà anche in caso di pioggia leggera.

L’Associazione si riserva di annullare o modificare le attività in programma, in caso di maltempo o nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.

 

Descrizione:

Nel cuore del rione Trastevere sorge la basilica di Santa Cecilia che ricorda il luogo del martirio della santa avvenuto nel 230 d.C. sotto l’imperatore Marco Aurelio. Visiteremo i sotterranei della chiesa che conservano i resti archeologici di una domus romana, antica abitazione di Cecilia, rea di aver tentato di convertire il fratello ed il marito Valeriano al Cristianesimo e per questo giustiziata negli ambienti termali della propria dimora. La visita proseguirà all’interno del convento di clausura adiacente, delle Reverende Monache dell’ordine benedettino di Santa Cecilia, dove si conserva uno dei tesori pittorici dell’arte medievale della nostra città: Il Giudizio Universale di Pietro Cavallini risalente al XIII secolo.