Le fanciulle di S. Caterina

caterina

La Chiesa di S. Caterina della Rosa, detta anche de’ Funari, fu costruita nel 1560 sul luogo di una preesistente chiesa. Nella sua area sorgeva il Conservatorio omonimo, eretto dalla Compagnia delle Vergini miserabili e destinato ad accogliere le figlie delle prostitute; mentre una casa contigua al monastero dava rifugio alle ex ricoverate una volta rimaste vedove, o nel caso volessero sottrarsi ai maltrattamenti dei mariti. Nel 1876 fu trasformato in istituto destinato all’istruzione di orfane di famiglie di condizione civile cadute in povertà. In origine molte zitelle venivano collocate come serve e, dopo sei anni di lavoro, ottenevano dai padroni una dote di 150 scudi per maritarsi. Nel giorno di S. Caterina, il 25 Novembre, le giovani fanciulle, vestite di bianco, andavano in processione verso la Basilica dei SS. Apostoli, per essere scelte dai futuri mariti. Nel 1611 durante la processione una delle ragazze scomparve misteriosamente: per tale motivo si interruppe tale uso per diversi anni e la processione non si svolse più fino al 1640, quando la tradizione fu ripristinata.

Posted in Blog and tagged , , , , , .