Prossimi Eventi

  1. Palestrina

    Palestrina antica: il Museo e il santuario

    domenica 27 maggio | 11:00 - 13:00

    La visita inizierà dal Museo, ospitato all’interno del palazzo Barberini, edificio sorto sulle rovine dell’antico santuario della Fortuna Primigenia. Raccoglie al suo interno ricchi e preziosi materiali quali cippi, ciste, specchi e oggetti della vita quotidiana, provenienti dall’area del santuario e dell’antica città di Praeneste (attuale città di Palestrina). Nelle sue stanze è anche conservato il famoso mosaico con la rappresentazione della Valle del Nilo, una delle testimonianze più eccellenti dell’arte del II secolo a.C., nel quale è possibile ammirare animali, pesci e uomini intenti nelle loro attività quotidiane. Infine il percorso si concluderà con la visita dell’imponente santuario su terrazze, che rappresentava uno dei luoghi di culto più noti e venerati dell’antichità.

    Leggi tutto »
  2. Villa Quintili

    Ingresso gratuito! – La Villa dei Quintili

    domenica 3 giugno | 10:30 - 12:30

    Al V miglio della regina viarum si trova una delle più fastose residenze extraurbane di età romana (le rovine sono così estese da aver fatto meritare all’area l’appellativo di “Roma Vecchia”!). Il nome della villa rimanda alla famiglia dei Quintili, di cui facevano parte i due fratelli, consoli nel 151 d.C. e proprietari del suo nucleo originario. L’ingresso monumentale alla residenza, con il grandioso ninfeo e il cd. Ippodromo, era sulla via Appia, mentre la residenza vera a propria, estesa verso nord, comprendeva le aree residenziali e le aree di rappresentanza, le terme, un teatro marittimo, un acquedotto e delle cisterne, un ippodromo e uno stadio. Camminando tra gli ambienti della villa, racconteremo le varie vicissitudini e i passaggi di proprietà che hanno interessato la struttura nel tempo.

    Leggi tutto »
  3. Galeria_Antica

    Archeotrekking a Galeria Antica

    domenica 10 giugno | 10:30 - 12:30

    I resti della città di Galeria Antica si trovano appena a Sud del Parco di Bracciano-Martignano e sono una meta di grande fascino ambientale e di interesse storico-naturalistico. Il sito per le sue notevoli caratteristiche, è stato inserito tra le aree protette del Lazio come Monumento Naturale. I ruderi del Borgo hanno origini remote che si perdono nella notte dei tempi e sono quasi del tutto nascosti dalla vegetazione. Il luogo dove oggi sorge solitaria e fascinosa l’antica città, fu probabilmente abitato già da epoche remotissime, vista la sua posizione strategicamente favorevole in cima ad una collina incisa da due fossi. Oggi, il luogo immerso dalla lussureggiante vegetazione, è la facile meta di un’escursione sorprendente e ricca di suggestioni!

    Leggi tutto »
  4. Monte Mario 3

    Trekking a Monte Mario

    domenica 17 giugno | 16:00 - 18:00

    Monte Mario era il primo punto dal quale i pellegrini che camminavano lungo la via Francigena, nel Medioevo, potevano ammirare la Cupola di San Pietro, mèta del loro viaggio (da cui il nome alternativo Monte Gaudio). Oggi il “monte”, un’altura di 139 metri, è situata all’interno della Riserva Naturale di Monte Mario e, oltre alle bellezze naturali, conserva numerose ville di nobili famiglie, come la villa e il casale Strozzi, villa Madama, villa Stuart e villa Mellini. Percorreremo il tratto della via di pellegrinaggio attualmente all’interno della Riserva Naturale, tra aneddoti divertenti, cenni storici ed edifici signorili, totalmente immersi nella natura. Dal suggestivo Belvedere, proveremo anche noi l’emozione del primo affaccio sulla città e sulla basilica di S. Pietro.

    Leggi tutto »